Hometreschic non chiude mai ma i nostri artigiani si riposano.

Gli ordini ricevuti dal 31 luglio saranno messi in produzione dal 1° di settembre. Siamo sempre comunque a Vs. disposizione anche durante il periodo estivo per qualsiasi informazione.

Close

La realtà non è mai come la si vede. La realtà è soprattutto immaginazione.

In un bel palazzo del centro storico di Bruxell si trova il museo di Magritte, qui sono esposte le più belle opere del maestro dell’illusione e del surrealismo. Silhouettes che diventano oggetti e orizzonti fantastici, nuvole che fuoriescono da un calice di vetro, oggetti che perdono la loro funzione quotidiana e si trasformano in altro, illusioni spaziali al limite dell’assurdo.

I nostri accessori in vetro giocano tra l’illusione e la realtà, come in un quadro di Magritte.

Il vetro di cui sono fatti è un materiale nobile frutto di tecniche raffinate tramandate nei secoli dai maestri artigiani. Gioco e maestria creano oggetti raffinati in chiave contemporanea, soffiati a bocca conservano il fascino del materiale artigianale.

Immagina un porta candele che si trasforma in una mini serra dove poter veder crescere un giardino in miniatura ma allo stesso tempo trasformare le tue serate con un’atmosfera magica al lume di candela. E’ la Linea Kew mini serra in tre diversi formati, basso medio e piccolo.

Oppure immagina un vaso a forma di bottiglia. E’ un vaso o una bottiglia? E’ il vaso bordolese, intrigante e surreale. Sarai tu a decidere come usarlo.

Il set Sale e Pepe è piccolo e minimale dalla forma essenziale. Se lo riempi puoi vedere i granelli di sale e apprezzare il colore del pepe, è un’oggetto basato sulle trasparenze.

La lampada globo è una lampada da tavolo adatta a qualsiasi ambiente, con base in metallo e corpo in vetro soffiato a doppia parete. Bella in un contesto contemporaneo, trasgressiva in ambienti più classici. Grazie alla doppia parete di vetro, crea effetti di luce e atmosfere calde.

 

Hometreschic crea il tuo mondo e ti invita a giocare con forma e oggetti senza confine tra illusione e realtà.