I colori della primavera nelle cementine

I colori della primavera nella collezione di Hometrèschic

Le cementine, apprezzate per la loro qualità artigianale, oggi vivono una seconda vita. Queste piastrelle sono realizzate a mano con un processo produttivo che ci viene tramandato dal passato. Con la stessa tecnica Hometrèschic ha disegnato e prodotto la nuova collezione in chiave contemporanea, con forme e colori tenui ispirati alla delicatezza della primavera.

La nuova linea combina il sapere delle antiche tecniche artigianali con un design e una tecnologia innovativa, proponendo una cementina già pronta per essere posata senza dover applicare ulteriori trattamenti antimacchia. Si può così ottenere un notevole risparmio di tempi e costi durante la posa in opera in cantiere.

Hometreschic propone una palette di colori contemporanea adatta ad arredare le case in città, al mare e campagna con toni tenui, morbidi e di facile abbinamento con altri materiali e forme.

Vediamo alcuni consigli pratici per la scelta della cementina ideale per la vostra ristrutturazione.

Prima di fare qualsiasi scelta analizzate la luminosità, l’ampiezza delle stanze e le caratteristiche di pregio della vostra casa.

La luminosità degli ambienti, in particolare, vi aiuterà a definire i colori più adatti: una stanza piccola e poco luminosa andrà arredata con colori chiari e superfici continue, se invece disponete di ampi spazi luminosi potete giocare con combinazioni di colore e decori più articolati.

Cominciate decidendo quali sono gli elementi architettonici che volete conservare e che faranno parte del vostro progetto globale. Le porte, anche se vecchie, una volta restaurate doneranno  fascino e carattere alla casa. Anche i pavimenti di pregio o dal sapore antico possono essere recuperati e ripuliti. Questi dettagli faranno da cornice alla vostra ristrutturazione.

La cementina può essere utilizzata alla stregua della carta da parati o di un tappeto, prendendo come base un colore di riferimento che in genere è bianco, avorio o grigio.

Ecco alcuni esempi scelti dalla palette di colori di Hometrèschic.

Il bianco avorio e il verde si sposano molto bene per creare ambienti rilassanti.

Se disponete di grandi superfici potete optare per un disegno componibile, in modo da formare un vero e proprio tappeto. Privilegiate pareti chiare e fate dei richiami sulle tonalità del verde nelle tappezzerie e nei dettagli dell’arredo.

Per stanze più piccole saranno invece più adatti dei decori singoli ripetuti.

I colori delle cementine per la primavera di Hometrèschic

Le tonalità del verde salvia possono essere abbinate ai toni del grigio e del celeste per bagno e cucina, per il soggiorno sono invece da prediligersi verdi più intensi e tessuti in canapa e lino sui toni naturali. La nuova collezione offre un’ampia scelta di decori con l’abbinamento salvia, avorio e grigio.

Le cementine bianche consigliate da Hometrèschic

Il color carta da zucchero, molto presente nella collezione, nelle varie sfumature e abbinato alle tonalità del grigio e del bianco si presta bene a essere il colore guida di una casa raffinata. I decori nei colori carta da zucchero dai toni più polverosi si adattano ad ambienti luminosi e grandi superfici, si usano principalmente mescolati a materiali di grande tendenza come la resina o intonaci a base di calce.

Le cementine blu di Hometrèschic

Infine le combinazioni di cementine blu, abbinate ai toni del senape e del bianco, sono molto adatte per arredare ambienti come la camera da letto in modo da creare atmosfere calme e accoglienti.

La nuova collezione di cementine di Hometrèschic  offre un’ampia scelta di colori e decori per creare emozioni. Inoltre avrete la possibilità di creare i vostri abbinamenti scegliendo i colori sulla palette Benjamin Moore Classic.

Avete ancora dubbi? Non esitate a scriverci, i nostri tecnici vi guideranno nella scelta!

Lascia un commento